Vittoria Gozzi interviene al webinar Acciaio femminile plurale

16 ottobre 2020 News

Vittoria Gozzi è intervenuta al webinar ‘Acciaio femminile plurale’ organizzato da siderweb, un incontro online organizzato per raccogliere le voci di alcune delle protagoniste femminili della filiera siderurgica. Durante la mattinata di lavori, la giornalista Elisa Bonomelli ha guidato una tavola rotonda che ha coinvolto sette donne impegnate con diversi ruoli in aziende del settore siderurgico. Oltre a Vittoria Gozzi, Maria AnghileriGianfranca Bellicini, Mariacristina GribaudiElisabetta Marconi, Alessandra Sangoi, Cinzia Vezzosi hanno condiviso la loro esperienza e la loro visione, senza risparmiare temi scomodi come il gender gap o il peso delle differenze di genere negli sviluppi di carriera.

Dialogando con Elisa Bonomelli, Vittoria Gozzi ha ripercorso alcuni passaggi del suo percorso lavorativo sia nel Gruppo Duferco sia nel digitale con il progetto Wylab. Senza negare le difficoltà che spesso complicano le carriere delle donne, ha discusso con realismo gli strumenti e le opzioni a disposizione per invertire il trend e contribuire a migliorare la situazione, come le quote rosa.

Le quote rosa sono una forzatura, ma temo che in assenza di una forzatura non si farà mail il passo per arrivare all’obiettivo. Il tema che come aziende e imprenditori dobbiamo porci è arrivare al momento in cui vengono istituite le quote rosa con un pool di candidate all’altezza per occupare quegli spazi. Dobbiamo fare in modo che le ragazze non si perdano o abbandonino i loro percorsi di carriera, e permettere loro di arrivare preparate a ricoprire i ruoli di responsabilità.

Riascolta l’intervista:



Tags